Bialetti Break, caffè cremoso e addio bar

Bialetti Break
0 0
Read Time2 Minute, 45 Second

In occasione del Black Friday ho deciso di regalarmi la prima macchina da caffè con capsule. Dopo varie ricerche e complice l’offerta a soli 50Euro, ho scommesso sulla Bialetti Break. Il prodotto in questione era proposto al costo di 49.99Euro con 64 capsule in omaggio. Uno sconto che non potevo proprio rifiutare. Oggi dopo diverse settimane di utilizzo vi dico la mia su questa, ormai, inseparabile compagna.

Confezione di Vendita Bialetti Break

Lo scatolo della Bialetti Break è ottimizzato, poco ingombrante e contiene molto bene il prodotto grazie a protezioni ed un assemblaggio impeccabile. All’interno trovate:

  • la macchina già assemblata
  • il serbatoio dell’acqua
  • manualistica e garanzia
  • le capsule in confezioni separate ( quattro con 16 capsule ciascuna )
Bialetti Break
Bialetti Break
Bialetti Break

Io ho acquistato la Bialetti Break in colorazione nera e rossa, molto a tema natalizio e direi anche decisamente carina. Fa’ la sua bella figura all’interno della mia postazione di lavoro.

Costruzione e Operazioni Preliminari

Questa macchina da caffè si articola in tre componenti principali che, nel tempo, dovrete gestire:

  • corpo principale
  • serbatoio dell’acqua
  • raccoglitore estraibile delle capsule usate
Bialetti Break

Col tempo e dopo i primi utilizzi non avrete nessun problema a gestire tutto in semplicità. La cosa che ho apprezzato è proprio l’estrema facilità di utilizzo. Come prima operazione vi consiglio di sterilizzare con acqua calda il serbatoio dell’acqua. Successivamente asciugatelo e riempitelo di acqua potabile fino alla tacchetta indicata con MAX. La Bialetti non va MAI ACCESA SENZA ACQUA ALL’INTERNO DEL SERBATOIO. Ora vediamo come ottenere da subito un buon caffè.

Utilizzare la Bialetti Break

Per ottenere un caffè cremoso e dal gusto intenso è importante utilizzare correttamente la macchina. Per ottenere un caffè intenso e cremoso sin da subito, vi consiglio di:

  • assicurarsi che ci sia acqua sufficiente nel serbatoio
  • accendere la Bialetti Break
  • attendere che il LED integrato nell’unico tasto da utilizzare diventi verde
  • premere il tasto a mezza corsa in modo da far defluire un filo d’acqua calda e pulire il condotto da residui di caffè
  • sollevare la maniglia ed inserire la capsula
  • premere il tasto assicurandosi di aver già poggiato la tazzina sotto l’erogatore del caffè
  • attendere il livello desiderato di caffè e poi premere nuovamente il tasto per bloccare l’erogazione
  • sollevare la maniglia in modo che la capsula usata finisca nel cassetto
  • ripetere le operazioni precedenti per ogni caffè da fare
  • spegnere la macchina quando non dovrete più utilizzarla
Bialetti Break

Con serbatoio di acqua pieno in media riesco a fare dai 4 ai 5 caffè consecutivi. Molto dipenderà dalla quantità per tazzina.

Focus

Il contenitore estraibile delle capsule, contiene circa 7-8 cialde e deve essere, quindi, periodicamente svuotato e pulito dai residui di caffè che ne fuoriescono. Altra cosa molto importante è la pulizia periodica con decalcificante da effettuare ogni 200 capsule usate. Questo vi consentirà di evitare la formazione del calcare e ottenere un risultato qualitativamente al top.

Considerazioni Finali

La Bialetti Break si è rivelata il mio miglior acquisto del 2020. Vera compagna di colazione e di qualunque pausa in smart working. Compatta e realizzata molto bene con finiture in alluminio. La trovate su Amazon cliccando QUI. Le capsule compatibili che vi consiglio di acquistare le trovate QUI.

Info

Trovate tutte le mie Recensioni nella sezione dedicata del mio Blog QUI.

  • 10Euro gratis con Hype QUI
  • Acquistare da Amazon usando il mio referral cliccando QUI
  • Amazon Prime cliccando QUI
  • Prime Video cliccando QUI
  • Sconto Amazon Music QUI
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: