Fake News, ecco come smascherare le notizie false

fake
Read Time1 Minute, 40 Seconds

Vi è capitato di leggere una notizia che susciti troppo clamore? Avete il dubbio che possa essere una delle tante fake news? Beh esiste un modo per capire quale notizia sia vera e quale no. Tutto merito dell’intelligenza artificiale e dell’impegno di molte aziende che vogliono contrastare, appunto, questo fenomeno dilagante.

Di sicuro questa è una sfida difficile a causa della velocità con cui le news percorrone la rete. Questo rende, quello delle fake news, uno dei problemi più fastidiosi. Servono contromisure a base di grandi dosi di innovazione. E in questa direzione, qualcosa si sta muovendo anche in Italia.

Notizie Vere o Fake?

Un team di ricercatori italiani ha lanciato askPinocchio. Parliamo di un sistema basato su algoritmi intelligenti in grado di riconoscere, online, le notizie false. Il richiamo al burattino più bugiardo della storia, è un pezzo di italianità a cui il gruppo di scenziati non ha voluto rinunciare.

fake

Secondo un articolo pubblicato recentemente dal team, una “fake news” può essere identificata automaticamente con una precisione estremamente elevata analizzando sia il contenuto della notizia, sia come si diffonde sui social.

Utilizzare askPinocchio

Il procedimento è molto semplice. È sufficiente collegarsi al sito www.askpinocchio.com ed incollare il link della news da verificare. Secondo gli autori, l’affidabilità di askPinocchio è destinata ad umentare nel tempo. Questo per permettere agli algoritmi di intelligenza artificiale di “imparare” dall’esperienza. Il team di ricercatori è composto da:

  • Eugenio Tacchini e Marco Della Vedova (Università Cattolica)
  • Stefano Moret (Politecnico di Losanna)
  • Gabriele Ballarin e Luca de Alfaro (University of California)
  • Massimo Di Pierro (De Paul University, Chicago)

Tra le novità anche una versione in lingua inglese, che potrebbe già essere disponibile in autunno. «Aziende come Facebook – dice ancora Della Vedova – hanno molto bisogno di soluzioni del genere, per limitare la diffusione delle fake news. In molti vi stanno lavorando e il problema è molto difficile». Askpinocchio si propone come soluzione, chissà che Facebook non decida di acquisirla come ormai è solita fare.

fake

 

Seguitemi su Instagram su Telegram su Facebook e su Youtube

 

00

Lascia una recensione

Please Login to comment

Fammi sapere cosa ne pensi

  Subscribe  
Notificami
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: