ho mobile

Ho Mobile, l’Operatore Virtuale di Vodafone

Con molta sorpresa e sopratutto a pochissime ore dall’apertura del sito ufficiale, parte Ho Mobile. Il nuovo operatore virtuale di Vodafone si svela proprio tramite il suo portale web e rivela la sua prima, interessantissima offerta. Dopo i rumor su questa allettante promozione, adesso è finalmente ufficiale:

  • minuti illimitati verso tutti
  • SMS illimitati verso tutti
  • 30GB in 4G su rete Vodafone
  • costo di 6,99€

Come evidenziato dal motto del MVNO, “ho tutto chiaro”, si punterà alla trasparenza verso i clienti e dietro i 6,99€ non dovrebbe esserci alcun costo nascosto. Nella promozione sono bloccati di default i servizi e i numeri a pagamento. Sono inclusi il servizio ho chiamato, l’avviso di chiamata, la possibilità di eseguire hotspot ma non la segreteria telefonica. A differenza di Kena Mobile, i GB includono la navigazione in 4G; per il roaming in UE sono previsti 2GB di traffico.

ho mobile

HO MOBILE

La scheda può essere ordinata qui (viene inviata direttamente a casa) o ritirata in un punto vendita Vodafone. Nel caso di acquisto online, l’attivazione avviene tramite una video-chiamata con un operatore certificato che, in conformità con quanto previsto dal decreto Pisanu, identifica il cliente e rilascia una firma elettronica qualificata. L’attivazione (compresa la sim) ha un costo una tantum di 9,99 euro. Non sono previsti invece costi di disattivazione o penali.

ho mobile

Il vantaggio di Ho, a parità di prezzo, sarebbe tutto nella possibilità di sfruttare appieno la rete Vodafone, più ramificata rispetto a quella di altri operatori e molto più vicina all’approdo alla tecnologia 5G.

Quanti Operatori

In Italia ci saranno, così, ben 7 marchi di operatori telefonici. Vodafone e la sua Ho, Tim con Kena, Wind insieme a 3 e Iliad, oltre a tutti gli altri Mvno, tra cui alcuni forti come Fastweb, Poste, Coop Voce, Noitel e Rabona. Questa frammentazione del mercato ha prodotto un dato molto interessante. L’Italia è uno dei Paesi con il CHURN RATE più alto, ovvero il tasso di cambiamento da un operatore ad un altro. Naturale conseguenza della ricerca della migliore offerta da parte di molti utenti. AgCom ha registrato che per 61 milioni di abitanti, sono state attivate 88 milioni di schede. Un valore che la dice lunga sulla situazione attuale dove ogni operatore cerca di intercettare più clienti possibili.

ho mobile
il Caos

 

E voi che idea vi siete fatti su tutte queste nuove proposte? Come vi sembra Ho Mobile? E sopratutto qual è il vostro operatore di fiducia? Fatemelo sapere commentando l’articolo.

 

Seguitemi su Instagram su Telegram su Facebook e su Youtube

 

 

 

Autore dell'articolo: Salvatore Lamesta

Lascia una recensione

Please Login to comment
  Subscribe  
Notificami