Shampoo a secco: un alleato per i nostri capelli

SHAMPOO A SECCO
2 0
Read Time2 Minute, 24 Second

Bentornati nella rubrica Beauty Products! Oggi parliamo di un prodotto, il cui utilizzo divide i consumatori in amanti, sospettosi e indifferenti: lo shampoo a secco!

A cosa serve?

Personalmente, pur non facendone un utilizzo smodato, riconosco l’utilità di questo prodotto, soprattutto in alcune occasioni:

  • quando un impegno improvviso prende alla sprovvista noi e i nostri capelli, e ci serve dare una rapida rinfrescata alla chioma, senza sprecare troppo tempo;
  • per ritardare di un giorno (solo di uno, mi raccomando) il lavaggio dei capelli, soprattutto in caso di cute particolarmente grassa, che costringe a frequenti lavaggi durante la settimana;
  • in tutte quelle situazioni in cui si è impossibilitati a lavare i capelli, ad esempio in caso di ricoveri ospedalieri;
  • per dare un po’ di volume alla nostra acconciatura, se vediamo i nostri capelli un po’ piatti alle radici.

Solitamente, lo shampoo a secco è venduto in una classica bomboletta spray, ma vi sono alcuni brand che lo propongono sotto forma di polvere da versare direttamente sui capelli. In entrambi i casi, dopo aver applicato il prodotto, bisogna rimuoverne l’eccesso, spazzolando i capelli. Veniamo alla mia esperienza con questo tipo di prodotto: avendo i capelli che tendono a sporcarsi facilmente, l’ho sempre reputato un prodotto che poteva fare al caso mio. I primi shampoo a secco provati non mi avevano entusiasmata perchè, avendo i capelli scuri, lasciavano una patina bianca/grigiastra sulle radici, pur rendendo i capelli visibilmente più puliti.

Shampoo a secco Batiste Divine Dark

SHAMPOO A SECCO

Seguendo i consigli di qualche Beauty blogger ho scoperto lo Shampoo a secco Batiste Divine Dark, studiato appositamente per i capelli scuri. A differenza dei classici shampoo a secco, questo è di color castano scuro e si adatta perfettamente al mio colore di capelli. Inoltre, evita la formazione dell’odiata patina grigiastra, assorbendo all’istante il sebo in eccesso e donando un bel volume ai capelli.

Come si utlizza? Nonostante la bomboletta riporti le istruzioni in lingua tedesca, ci sono le immagini esplicative a togliere ogni dubbio. Bisogna semplicemente erogare il prodotto da una distanza consigliata di 30cm, massaggiare la chioma, spazzolare e, infine, procedere con lo styling. Il risultato sarà di capelli puliti, profumati e voluminosi.

Ad ognuno il suo shampoo a secco

Batiste produce una vasta gamma di shampoo a secco, per andare incontro alle esigenze di tutti. Io ho acquistato la confezione doppia del Batiste Divine Dark su Amazon, che potete trovare qui, comprendente 2 bombolette da 200ml ciascuna. È presente anche la versione Beautiful Brunette, per capelli castani, acquistabile qui. Per chi ha i capelli chiari, invece, è disponibile la versione classica, in varie profumazioni, ad esempio tropicale o alla ciliegia. Come al solito, vi lascio un piccolo tip: c’è chi utilizza il borotalco proprio come se fosse uno shampoo a secco… Magari sui capelli chiari può funzionare! Se vi siete persi il precedente articolo della Rubrica Beauty Products, lo trovate qui.

Alla prossima review!

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: